Android anticipa Chrome o.s. e sbarca sui pc


android x86

Android, lo abbiamo scritto tante volte, è un sistema operativo flessibile e capace di adattarsi a molti dispositivi diversi, come d’altronde dimostra il numero sempre crescente di smartphone che utilizza il s.o. Google.

E non è un mistero che Android possa puntare anche a prodotti più impegnativi: proprio in questi giorni stiamo parlando delle molte notizie circolanti sui tablets Android di prossima uscita.

Android però, e questa notizia è poco nota al grande pubblico, vuole approdare anche sui tradizionali PC e già lo ha fatto: il progetto Android-x86 non è altro che il portale dell’ambiziosa impresa di un gruppo autonomo di developer, che sta lavorando proprio per portare Android sugli eeePC, i diffusissimi netbook di Asus.

L’idea è buona e i risultati finora ottenuti sono promettenti: purtroppo però il progetto è destinato a finire su un binario morto.

Come mai?

Perchè Google rilascerà nei prossimi mesi Chrome O.S., ossia il suo sistema operativo open source (basato su Linux, come Android) per i pc. Un sistema operativo sviluppato in parallelo con Android, quindi un progetto completamente diverso, che farà della connettività e delle risorse web il suo punto di forza.

Insomma: un nuovo universo sta per aprirsi e sarà interessante soprattutto per i proprietari di netbook e notebook, sempre alla ricerca di sistemi operativi leggeri e intuitivi.

Forse in questo campo Chrome O.S. rischia di diventare concorrente dello stesso Android, visto che anche il sistema operativo ‘mobile’ ha una certa vocazione verso i netbook avendo già di fatto fatto suo il mondo dei tablets anti-iPad.

E’ evidente che i progetti di Google sono molti e che il colosso del web si sta facendo sempre più serio e sta acquistando un ruolo cruciale nel mondo dell’informatica. Il ruolo di Android nei confronti di Chrome o.s. è ancora da definire, ma il forte contributo di Google alla diffusione dei sistemi operativi open-source non può che essere apprezzato dagli utenti.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta