WhatsApp smentisce: non stiamo vendendo a Google

Link sponsorizzato

whatsapp neeraji arora

WhatsApp ha smentito con forza le indiscrezioni delle ultime ore che volevano per ormai imminente l’acquisto da parte di Google per una cifra vicina al miliardo di dollari. La smentita è stata data da Neeraj Arora (nella foto), business development head di WhatsApp, interpellata da AllThingsDigital sulla vicenda. Abbastanza chiaro il commento di Arora: non stiamo vendendo a Google e non abbiamo ulteriori commenti da fornire sulla questione.

whatsapp messenger gratis

Difficile dire se si tratta di una semplice smentita di rito per non rovinare l’esito delle trattative prima della loro conclusione o se non c’è davvero nulla.

Link sponsorizzato
Certo le indiscrezioni erano fin troppo ben dettagliate per pensare a false informazioni o mal interpretate: del resto, il CEO di WhatsApp parlerà al D:Dive Into Mobile di New York la prossima settimana. Secondo molti, il palcoscenico offerto da AllThingsDigital sarà quello prescelto in cui verrà dato l’annuncio. Non è la prima volta in ogni caso che si parla di una possibile cessione di WhatsApp: si dice che a dicembre ci abbia provato Facebook, ma con poca fortuna. Ora pare sia il turno di Google, pronta a mettere sul piatto una cifra astronomica per assicurarsi l’applicazione mobile per la messaggistica istantanea più famosa e utilizzata al mondo. Si attendono aggiornamenti.

Link sponsorizzato
Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *