Nuovo Chrome 18 con nuova accelerazione hardware per i giochi

E’ stata rilasciata la versione stabile di Chrome 18 che introduce importanti novità sopratutto riguardanti la riduzione dell’uso CPU mentre si usa il browser con giochi 2D.

Infatti in Google Chrome 18 è stato implementato il supporto per l’accelerazione hardware per l’elemento Canvas Html 5, in tal modo si aiuta a diminuire il carico della CPU e si migliorano le prestazioni ed un altro standard molto importante per i giochi, il WebGL che fornisce le API javascript per il rendering di contenuti riguardanti l’elemento Canvas 3D.

Google ha introdotto l’interfaccia basata su WebGl del software Swiftshader della TransGaming che permetterà agli utenti di poter visualizzare contenuti basati su WebGL, anche se non dispongono di un hardware grafico compatibile. Ovviamente le prestazioni saranno sempre più ridotte rispetto a chi possiede un hardware grafico nativo, in grado di supportare l’accelerazione grafica WebGL.

Inoltre sono state aggiunti notevoli miglioramenti riguardanti la sicurezza e sono state risolte quelle vulnerabilità evidenziate nella gara “Pwnium”, sponsorizzata dalla stessa Google tenutasi nel corso della conferenza sulla sicurezza CanSecWest.

In tale occasione la famosa sandbox di Chrome è stata violata e Sergey Glazunov ha vinto 60.000 dollari, messi in palio da Google.

Altre vulnerabilità, in tutto nove, evidenziate durante la manifestazione sono state corrette anche se nessuna falla è stata evidenziata come critica.

Che Google qci tenga alla sicurezza dei propri utenti è fatto noto e basti pensare che solo quest’anno ha versato ai ricercatori che hanno rivelato le varie vulnerabilità, la cifra di circa 210.000 dollari!

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>